WhatsApp Image 2019-07-04 at 15.23.14

Putin a Roma. Concluso walk around al Quirinale, importante alzare a testa durante il divieto di manifestazione

Con la Convenzione europea dei diritti dell’uomo tra le mani per ricordare a Mattarella e a Conte che il diritto alla vita degli lgbti e di tutto il popolo russo passa dalla vita del Diritto internazionale. “Abbiamo appena concluso il nostro walk around nonviolento attorno al Quirinale in contemporanea con l’incontro tra Vladimir Putin e […]

CONTINUA A LEGGERE
unnamed-9

Putin a Roma, Mattarella e Conte sollevino la questione diritti umani

Rompere il silenzio a Roma, che si è fatta trovare blindata all’arrivo del presidente Russo. “Il presidente Russo è arrivato a Roma questa mattina, in agenda anche incontri con il Presidente della Repubblica e il Presidente del Consiglio italiani. Tra un punto e l’altro dell’ordine del giorno sulla cooperazione italo-russa, Mattarella e Conte non dimentichino […]

CONTINUA A LEGGERE
Gessen-Chechnyas-leader-got-banned-from-facebook-instagram

Riprese le persecuzioni contro gay in Cecenia. Tria sollevi la questione con Medvedev

Governo italiano non sprechi questa occasione A dare notizia della nuova ondata di arresti e della morte di almeno due omosessuali ceceni sono stati Novaya Gazeta e il Russian LGBT Network attraverso il suo presidente Igor Kochetkov. Le persone detenute dalla fine di dicembre scorso sarebbero salite a 40. “Non c’è limite al terrore: anche […]

CONTINUA A LEGGERE
035738-cecenia-lager-per-gay

Russia: un nuovo rapporto OSCE documenta crimini contro l’umanità in Cecenia

Il rapporto presenta le conclusioni di un’inchiesta internazionale avviata grazie all’invocazione, da parte di 16 Paesi tra cui non figura l’Italia, di uno strumento diplomatico raramente utilizzato e conosciuto come Meccanismo di Mosca.  “Il rapporto dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) presentato ieri al Consiglio Permanente di Vienna conferma quanto noi […]

CONTINUA A LEGGERE
IMG_1940

Russia: 16 Stati OSCE avviano inchiesta sulla purga anti-gay in Cecenia. Italia assente

Il lavoro degli attivisti russi del Russian LGBT Network, al quale ci onoriamo di aver contribuito, ha finalmente avuto successo. “Ieri, 16 Stati membri dell’OSCE hanno invocato il Meccanismo di Mosca, grazie al quale potrà finalmente avviarsi un’inchiesta internazionale sugli arresti arbitrari, torture e uccisioni di persone omosessuali in Cecenia, a prescindere dalla collaborazione della […]

CONTINUA A LEGGERE
IMG_1940

Cecenia: Guaiana e Della Vedova, 15 Stati OSCE chiedono conto a Russia su violazioni diritti dei gay. Italia assente

“La notizia che un gruppo di 15 Stati membri dell’OSCE abbia invocato il Meccanismo di Vienna per chiedere conto alla Russia degli arresti arbitrari, torture e uccisioni di persone omosessuali in Cecenia è certamente buona. E’ una pessima notizia invece che non ci sia l’Italia, perchè è indicativa della considerazione che il nostro Paese attribuisce […]

CONTINUA A LEGGERE
TORINO-SPB (cover estesa)

Enzo Cucco: Torino capitale dei diritti? Lo dimostri anche in Russia.

“Abbiamo appreso dai giornali che il Comune di Torino starebbe definendo un accordo con la Città di San Pietroburgo e altre istituzioni russe per lo scambio culturale e commerciale tra le Città. In assenza di iniziative concrete del Comune, si tratterebbe di instaurare un rapporto con una Città, e uno Stato, chiaramente e platealmente omofobi. […]

CONTINUA A LEGGERE
Appendino a san Pietroburgo

Torino: basta legittimare istituzioni liberticide. Gemellaggio sia, ma con il popolo russo.

“Fa rabbrividire la coincidenza tra l’annuncio del nuovo protocollo d’intesa tra Torino e San Pietroburgo e la notizia dell’assassinio di un altro giornalista russo, oppositore di Putin, Arkady Babtchenko. Legittimare gli interlocutori istituzionali russi corresponsabili delle più atroci violazioni dei diritti umani da parte del leader Vladimir Putin vuol dire girare le spalle alle migliaia […]

CONTINUA A LEGGERE
29749786_2029311757096340_1058512166362614879_o

Certi Diritti con AllOut e CCO Mario Mieli: Roma si unisce alle manifestazioni internazionali per commemorare l’anniversario della persecuzione anti-gay in Cecenia

Si chiede alle autorità russe di aprire un’inchiesta e di assicurare i responsabili alla giustizia. Le associazioni All Out, Associazione Radicale Certi Diritti e Circolo di Cultura omosessuale Mario Mieli hanno annunciato che Roma si unirà a una serie di manifestazioni internazionali questo sabato, 7 aprile dalle 17 alle 18:30 in viale Castro Pretorio, altezza […]

CONTINUA A LEGGERE
foto1_0

Russia: bene impegno Della Vedova a incontrarci per visti umanitari a vittime gay cecene

  All’incontro sul pogrom anti-gay in Cecenia organizzato dal Padova Pride Village, il sottosegretario agli affari esteri Benedetto Della Vedova ha raccolto le richieste degli attivisti di Certi Diritti, All Out e del Russian LGBT Network per incontrarsi e discutere di visti umanitari per le vittime del suddetto pogrom. “Ottimo l’impegno del sottosegretario Della Vedova, […]

CONTINUA A LEGGERE
Change this in Theme Options
Change this in Theme Options