Lavoro sessuale

Sex work. Certi Diritti e CDCP scrivono a Commissione Affari Costituzionali su ripresa indagine conoscitiva

Riprendano audizioni sex worker per dibattito su effetti dell’abolizionismo in emergenza sanitaria Depositata a Palazzo Madama la petizione promossa da Certi Diritti, Comitato per i Diritti civili delle prostitute, Associazione Tampep e Cooperativa Proxima. Pia Covre e Leonardo Monaco hanno scritto ai componenti della Commissione Affari Costituzionali del Senato, presso la quale si sta svolgendo…

Politica

Procedure emersione, tutte le informazioni aggiornate

Una nuova legge italiana permette ad alcune persone l’emersione, cioè di avere documenti in regola (un permesso di soggiorno per motivi di lavoro o un permesso di soggiorno di 6 mesi per cercare lavoro). Nel documento che trovi in fondo puoi avere tutte le informazioni in italiano semplice. Fai molta attenzione: non tutte le persone…

Transnazionale

L’ONU all’Italia: rafforzate leggi e politiche per combattere le discriminazioni basate su orientamento sessuale e identità di genere

Raccomandazioni specifiche tra cui la creazione di un’istituzione indipendente per i diritti umani, il rafforzamento di leggi e politiche per combattere le discriminazioni basate su orientamento sessuale e identità di genere e il potenziamento dell’UNAR L’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani ha scritto una lettera all’Italia il 13 maggio in merito alla Revisione…

Europa

Il Presidente ungherese ha firmato la legge contenente l’articolo contro i diritti trans

Divieto di cambio legale di genere per persone transgender e intersex «Il presidente ungherese ha firmato la legge T/9934 contenente l’articolo 33 sul dato anagrafico immodificabile del “sesso di nascita” e del conseguente divieto di cambio legale di genere per persone transgender e intersex.   Invitiamo a sostenere la campagna lanciata dall’associazione trans ungherese Transvanilla e tradotta…

Europa

Ungheria: grazie a Scalfarotto, ora intervengano anche Di Maio e Amendola

Devono farlo oggi, o sarà troppo tardi «Grazie al sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione internazionale, Ivan Scalfarotto, per aver chiesto conto al suo omologo ungherese alla Giustizia, Janós Bóka, Segretario di Stato per l’Unione europea e la Cooperazione giudiziaria internazionale della legge T/9934 e, in particolare, dell’articolo 33 sul dato anagrafico immodificabile del “sesso…

Europa

L’Italia agisca contro la legge anti-trans di Orban in Ungheria: lettera ai ministri Di Maio e Amendola

Venerdì il termine per inviare alla Corte Costituzionale per un giudizio di legittimità il provvedimento contenuto in uno dei primi disegni di legge omnibus emanati dall’Orban plenipotenziario dell’Ungheria. Abbiamo scritto ai ministri degli esteri e degli affari europei italiani, Luigi di Maio e Vincenzo Amendola, affinché avviino il prima possibile un contatto ufficiale con il presidente della repubblica…

Newsletter

Iniziative, appuntamenti…
Rimani in contatto!

Facebook Twitter Instagram Whatsapp