SOLIDARIETA’ ALLO STUDENTE GAY AGGREDITO ALL’UNIVERSITA’ DI MILANO

Postato in: Comunicati stampa
Tags:

I Giovani dell’Associazione Radicale Certi Diritti esprimONO piena solidarietà allo studente del collettivo “gay-statale” dell’Università degli Studi di Milano, aggredito mentre che promuovevano una rassegna di cinema gay.

“Un’estate calda è passata, una campagna pubblicitaria del Ministero delle Pari Opportunità è scivolata nel silenzio più totale e ancora la paura del “diverso” è rimasta. Televisione, giornali, mass media in genere hanno abolito questo tema. Noi sappiamo, invece, che ci sono giovani che soffrono e reclamano una vita da uguali, ma nel rispetto della propria diversità. Colpevoli di questo clima sono anche le Istituzioni, che continuano a considerare le persone lesbiche, omosessuali e transessuali cittadini di serie B, non meritevoli di una legge che in tutta Europa riconosce l’uguaglianza dei diritti.

Noi di Certi diritti valutiamo questo episodio come un segnale, una spia ancora accesa, il monito di un’emergenza che in questo Paese c’è da molti anni, ovvero l’intolleranza, l’omofobia e la transfobia. Per questo continueremo a non abbassare la guardia”.

Matteo Di Grande

Coordinamento “Giovani per i Diritti”

Associazione Radicale Certi Diritti

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0

Articoli correlati:

Non ci sono ancora commenti pubblicati.

Lascia un tuo commento

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options