STOP ALLA VIOLENZA XENOFOBA, ALLE PERSCUZIONI CONTRO ROM ED EXTRACOMUNITARI

Postato in: Comunicati stampa
Tags:

L’ondata di persecuzioni, violenze, xenofobia contro zingari ed extra-comunitari è gravissima, occorre affermare il rispetto dei diritti umani e la civilità contro ogni forma di barbarie.

 Dichiarazione di Rita Bernardini, deputata radicale, Segretaria di Radicali Italiani  e Sergio Rovasio, Segretario dell’Associazione Radicale Certi Diritti

 "Quanto sta succedendo in Italia in questi giorni, in queste ore, è qualcosa di straordinariamente spaventoso, preoccupante e certamente fuori dalle regole del diritto europeo. Mentre il Governo italiano annuncia decreti sulla sicurezza, inventandosi reati inesistenti, in diverse città italiane scattano misure repressive e persecutorie innanzitutto contro gli zingari e gli extracomunitari che quasi nulla hanno a che fare con l’affermazione della  legalità e della giustizia   Aver trasformato per decreto i Centri di Permanenza Temporanea in carceri improvvisati,  arrestare in due-tre giorni centinaia di persone in alcune città italiane solo perché "sembrano" extracomunitari, tollerare che i campi rom di Napoli e provincia vengano dati alle fiamme senza che siano individuati i responsabili "perché la Camorra è imprendibile", è quanto di più falso e ipocrita si voglia far credere agli italiani. La  stessa Europa   ha accusato l’Italia di non aver mai utilizzato i fondi per il sostegno e l’integrazione dei Rom.   All’improvviso si interviene sapendo benissimo che tra qualche settimana tutto tornerà come prima se non si prendono provvedimenti "altri" che anziché essere gratuitamente e inutilmente repressivi utilizzino con fermezza le risorse che ci sono per  puntare all’ integrazione e alla responsabilizzazione della comunità Rom.  Quanto sta accadendo ricorda l’operato delle dittature sudamericane degli anni ’70 che intervenivano per rinchiudere negli stadi, ed eliminare, il "nemico". Sorprende ancora di più che la classe politica italiana, sempre genuflessa al volere e agli ordini del Vaticano, faccia orecchie da mercante sull’insegnamento cristiano di tolleranza e carità verso i più deboli.  Chiediamo interventi d’altro tipo per scongiurare ulteriori danni e violenze alle persone più indifese e bisognose di aiuto. Occorre avere la forza della giustizia, della legalità, del rispetto dei diritti umani contro la demagogia e inutili persecuzioni,  lo impongono le nostre coscienze, la nostra civiltà. Ce lo chiede l’Europa". Rita Bernardini, deputata, Segretaria di Radicali ItalianiSergio Rovasio, Segretario Associazione Radicale Certi Diritti 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0

Articoli correlati:

Non ci sono ancora commenti pubblicati.

Lascia un tuo commento

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options