Governo: primo incontro con il sottosegretario Spadafora. Aspettiamo strategia.

Postato in: Politica
Tags:

37685785_10216118285620713_470952947941900288_n“Il 24 luglio l’Associazione Radicale Certi Diritti ha preso parte, con altre organizzazioni del panorama LGBTI, all’incontro promosso dal sottosegretario con delega alle pari opportunità Vincenzo Spadafora. Considerato il netto posizionamento del Governo sui temi delle libertà sessuali e dei diritti civili – dalla chiara scelta politica del conferimento della delega ‘alla famiglia’ a Lorenzo Fontana, fino alle dichiarazioni del titolare del Viminale Salvini che ha competenze per noi cruciali in materia di stato civile – ribadiamo la nostra ferma opposizione alla linea di questi primi mesi di Governo Conte. Con spirito nonviolento e transpartitico, Certi Diritti attende e sollecita le proposte del sottosegretario Spadafora e le strategie volte alla loro attuazione, che saranno cruciali per evitare la prevedibile uscita dalla legalità costituzionale ed europea presagita dagli annunci di alcuni esponenti dell’esecutivo.”

Così Leonardo Monaco, segretario dell’Associazione Radicale Certi Diritti.

“La nostra associazione pone inoltre come punto fondamentale e improrogabile l’istituzione dell’Agenzia indipendente per la tutela e la promozione dei diritti umani, adempimento Onu disatteso dall’Italia da 25 anni perfettamente in linea con le prerogative della delega all’onorevole Spadafora.”

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0

Articoli correlati:

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options