LONATO-MOZIONE CONTRO FANTOMATICA TEORIA GENDER: BASTA CON LA STRATEGIA DELLA PAURA E DELL’IGNORANZA.

Postato in: Politica
Tags:

imagesLa notizia della presenza nell’ordine del giorno del consiglio comunale di Lonato del Garda(BS) di una mozione dal titolo “Educazione sessuale e contrasto alla diffusione della “Teoria Gender” nelle scuole di Lonato del Garda ” non ci sorprende per l’allarmante frequenza con cui mozioni di questo tipo si presentano nelle amministrazioni pubbliche in tutta Italia. Il nostro paese vive un deficit di impegno per l’educazione non solo propriamente sessuale ma anche sentimentale e che sia orientata all’accettazione delle differenze che inevitabilmente connotano la nostra società. Sembra che a nulla siano serviti i ripetuti richiami dell’ordine nazionale degli psicologi e di altre associazioni riguardo la mancanza di fondamenti scientifici alla base della cosiddetta “teoria” o “ideologia” gender. A ciò si aggiunge la, seppur insufficiente, presa di posizione della ministra Giannini sul fatto che non sia presente all’interno dei programmi scolastici, nessun riferimento a questa millantata “Teoria”. “Non è più accettabile che si perpetri questa strategia della paura e dell’ignoranza nelle amministrazioni pubbliche lombarde e italiane che va ha deperimento non solo del nostro sistema educativo ma di tutta la società, speriamo e chiediamo vivamente che questa mozione non venga approvata dall’amministrazione comunale e che ci sia un deciso cambio di rotta”, così Yuri Guaiana, segretario dell’associazione radicale Certi Diritti.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0

Articoli correlati:

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options