Giovanardi non contento della brutta figura su Ikea…

Postato in: Politica
Tags:

Il sottosegratrio continua nel gioco ambiguo delle offese e delle denigrazioni, ora contro le lobby  potenti!

Roma, 24 aprile 2011
Dichiarazione di SErgio Rovasio, SEgretario Associazione Radicale Certi Diritti

Il (molto) Sottosegretario Carlo Giovanardi, che ancora non risponde a domande ben precise sul fatto che in Italia aumentano i divorzi, diminuiscono i matrimoni, e grazie al Governo cala in  pochi anni il fondo per gli interventi per le famiglie, che dal 2008 al 2013 passa addirittura da 346 a 31 milioni, continua ad esprimere giudizi  su presunte ‘lobby potenti’ che opererebbero per azzerare  la famiglia. Ormai preso da deliri persecutori, e da visioni catastrofiste, che gli fanno dichiarare che è in corso una campagna per ‘azzerare’ la ‘famiglia prevista dalla Costituzione’  sostiene che occorre ‘rispetto per ogni forma di orientamento sessuale e di solidarità per tutti coloro che sono oggetto di violenza fisica e verbale’. Insomma, prima dice una ovvietà del tutto pleonastica sulla violenza e poi attacca coloro che si battono per l’estensione dei diritti a chi non ne ha accusandoli di essere potenti lobby. Consigliamo a Giovanardi riposo e serenità in un qualche monastero, almeno  per tutta la durata della Legislatura, eviterà così di fare figuracce, come quella sull’Ikea, e di mettere il nostro paese ancora di più nel ridicolo di quanto già lo è, grazie ai vari Bunga Bunga dei suoi amici di Governo.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0

Articoli correlati:

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options