IMG_1940

Russia: 16 Stati OSCE avviano inchiesta sulla purga anti-gay in Cecenia. Italia assente

Il lavoro degli attivisti russi del Russian LGBT Network, al quale ci onoriamo di aver contribuito, ha finalmente avuto successo. “Ieri, 16 Stati membri dell’OSCE hanno invocato il Meccanismo di Mosca, grazie al quale potrà finalmente avviarsi un’inchiesta internazionale sugli arresti arbitrari, torture e uccisioni di persone omosessuali in Cecenia, a prescindere dalla collaborazione della […]

CONTINUA A LEGGERE
IMG_1940

Cecenia: Guaiana e Della Vedova, 15 Stati OSCE chiedono conto a Russia su violazioni diritti dei gay. Italia assente

“La notizia che un gruppo di 15 Stati membri dell’OSCE abbia invocato il Meccanismo di Vienna per chiedere conto alla Russia degli arresti arbitrari, torture e uccisioni di persone omosessuali in Cecenia è certamente buona. E’ una pessima notizia invece che non ci sia l’Italia, perchè è indicativa della considerazione che il nostro Paese attribuisce […]

CONTINUA A LEGGERE
TORINO-SPB (cover estesa)

Enzo Cucco: Torino capitale dei diritti? Lo dimostri anche in Russia.

“Abbiamo appreso dai giornali che il Comune di Torino starebbe definendo un accordo con la Città di San Pietroburgo e altre istituzioni russe per lo scambio culturale e commerciale tra le Città. In assenza di iniziative concrete del Comune, si tratterebbe di instaurare un rapporto con una Città, e uno Stato, chiaramente e platealmente omofobi. […]

CONTINUA A LEGGERE
Appendino a san Pietroburgo

Torino: basta legittimare istituzioni liberticide. Gemellaggio sia, ma con il popolo russo.

“Fa rabbrividire la coincidenza tra l’annuncio del nuovo protocollo d’intesa tra Torino e San Pietroburgo e la notizia dell’assassinio di un altro giornalista russo, oppositore di Putin, Arkady Babtchenko. Legittimare gli interlocutori istituzionali russi corresponsabili delle più atroci violazioni dei diritti umani da parte del leader Vladimir Putin vuol dire girare le spalle alle migliaia […]

CONTINUA A LEGGERE
29749786_2029311757096340_1058512166362614879_o

Certi Diritti con AllOut e CCO Mario Mieli: Roma si unisce alle manifestazioni internazionali per commemorare l’anniversario della persecuzione anti-gay in Cecenia

Si chiede alle autorità russe di aprire un’inchiesta e di assicurare i responsabili alla giustizia. Le associazioni All Out, Associazione Radicale Certi Diritti e Circolo di Cultura omosessuale Mario Mieli hanno annunciato che Roma si unirà a una serie di manifestazioni internazionali questo sabato, 7 aprile dalle 17 alle 18:30 in viale Castro Pretorio, altezza […]

CONTINUA A LEGGERE
foto1_0

Russia: bene impegno Della Vedova a incontrarci per visti umanitari a vittime gay cecene

  All’incontro sul pogrom anti-gay in Cecenia organizzato dal Padova Pride Village, il sottosegretario agli affari esteri Benedetto Della Vedova ha raccolto le richieste degli attivisti di Certi Diritti, All Out e del Russian LGBT Network per incontrarsi e discutere di visti umanitari per le vittime del suddetto pogrom. “Ottimo l’impegno del sottosegretario Della Vedova, […]

CONTINUA A LEGGERE
447116c5-a20b-447e-8eaa-44f7cdbc498d

Il Parlamento italiano chiederà al Governo un maggiore impegno sulla Cecenia

Dopo l’audizione del direttore del Russian LGBT Network, Igor Kochetkov, e dell’attivista italiano di Certi Diritti e All Out, Yuri Guaiana, al Comitato Diritti Umani della Camera dei Deputati ieri e al Senato l’altro ieri, i due rami del Parlamento hanno iniziato a discutere su come far prendere al governo impegni più stringenti sui crimini […]

CONTINUA A LEGGERE
f7156c27-6732-477f-863f-b4efbd0d8686

Attivista russo in Italia su persecuzioni gay in Cecenia. Dopo Senato oggi alla Camera.

“Dopo l’incontro di ieri alla Commissione diritti umani di Palazzo Madama, per cui ringraziamo i senatori Luigi Manconi e Sergio Lo Giudice, Igor Kochetkov del Russian LGBTI network, in Italia grazie a un’iniziativa di raccolta fondi promossa da Certi Diritti, sarà oggi audito dal Comitato diritti umani della Camera dei Deputati insieme a Yuri Guaiana […]

CONTINUA A LEGGERE
035738-cecenia-lager-per-gay

Commissioni Camera e Senato ascolteranno attivista russo su persecuzione gay in Cecenia

“Certi Diritti e AllOut hanno ottenuto dalla Commissione diritti umani del Senato e dal Comitato diritti umani della Camera che vengano ricevuti la prossima settimana Igor Kochetkov del Russian LGBTI network e Yuri Guaiana, l’attivista italiano arrestato a Mosca lo scorso maggio mentre tentava di consegnare per conto di AllOut alla Procura di Mosca centinaia […]

CONTINUA A LEGGERE
19554470_1569430253080916_4520967060136482446_n

Russia: soddisfazione per il rilascio degli attivisti. Non cali attenzione su Mosca e diritti umani

“Siamo felici del rilascio degli attivisti di A Buon Diritto, Antigone e Arcigay. Il secondo fermo in due mesi di attivisti stranieri in Russia la dice lunga sulla situazione dei diritti umani nella federazione, dove non è neanche più possibile collaborare con le organizzazioni locali senza vedersi contestata qualche assurda violazione della legge.” Così il […]

CONTINUA A LEGGERE
Change this in Theme Options
Change this in Theme Options