Mozione Generale approvata dal VII Congresso

L’Italia vive una nuova stagione di sessuofobia, che nel corso degli ultimi anni è diventata la causa principale dell’impossibilità a raggiungere le riforme di cui abbiamo bisogno, sia in materia di lotta ai crimini d’odio e ai discorsi d’odio, che in materia di lotta alle discriminazioni, alla riforma del diritto di famiglia ed al riconoscimento […]

CONTINUA A LEGGERE

Mozioni Particolari e Ordini del Giorno approvati dal VII Congresso

(Mozione Particolare) POSIZIONE DELL’ASSOCIAZIONE RADICALE CERTI DIRITTI SUL CONTRASTO ALL’OMO-TRANSFOBIA IN ITALIA. L’Associazione Radicale Certi Diritti considera le discriminazioni e gli atti di violenza basate sull’orientamento sessuale, l’identità e l’espressione di genere inaccettabili tanto quanto le discriminazioni basate su altre caratteristiche ascritte dell’individuo come il genere, la disabilità, l’età, l’etnia, la nazionalità e la religione. […]

CONTINUA A LEGGERE

Mozione generale VI° Congresso

  Il VI Congresso dell’Associazione radicale certi diritti ringrazia per il loro importante contributo i rappresentanti dei movimenti lgbt di Francia, Gran Bretagna, Argentina, Turchia, Russia, Albania e USA, ed i rappresentanti di ILGA e OHCHR, i cui interventi sono stati non solo utili per lo sviluppo delle iniziative transnazionali dell’Associazione ma anche per quelle […]

CONTINUA A LEGGERE

Ordini del giorno VI° Congresso

APPELLO ALLE ASSOCIAZIONI ITALIANE IMPEGNATE A DIFESA DEI DIRTTI UMANI DELLE PERSONE GAY, LESBICHE, TRANSESSUALI E INTERSESSUALI Il VI Congresso dell’Associazione radicale certi diritti ritiene che la straordinaria realtà – nel senso etimologico del termine “straordinario” – che il nostro Paese vive, necessità di straordinarie risposte unitarie per far si che il tema della difesa […]

CONTINUA A LEGGERE

Mozione generale del V Congresso 2011

  Il 2011 ha visto manifestarsi pienamente la dimensione paradossale della situazione italiana in materia di uguaglianza delle persone omosessuali, transessuali e intersessuali: la grande visibilità, anche istituzionale, che l’Europride e la Conferenza di ILGA Europe hanno prodotto non è riuscita nemmeno a scalfire la colpevole inattività di un Parlamento che continua a far finta […]

CONTINUA A LEGGERE

Mozioni particolari e raccomandazioni 2011

Raccomandazione Il V congresso dell’associazione radicale Certi Diritti invita la Segreteria a studiare la concretizzazione di una ricerca che dia realizzazione alle problematiche relative alle persone omosessuali, in senso generale, dalla terza età in poi, notoriamente sole e bisognose di sostegno per poi istituire una fondazione. Mozione particolare In Italia per secoli l’omosessualità è stata […]

CONTINUA A LEGGERE

Mozione Particolare sulla gestazione per altri approvata dal VIII Congresso

POSIZIONE SULLA GESTAZIONE PER ALTRI DELL’ASSOCIAZIONE RADICALE CERTI DIRITTI E DELL’ASSOCIAZIONE FAMIGLIE ARCOBALENO. 1 PREMESSA GENERALE Le associazioni qui elencate si oppongono a ogni tipo di discriminazione relativa all’accesso alle tecniche di PMA sulla base dell’orientamento sessuale o dell’identità di genere di singoli o di coppie sposate o non sposate. 1 GESTAZIONE PER ALTRI a)       […]

CONTINUA A LEGGERE

Mozione Particolare sui diritti delle persone intersex approvata dal VIII Congresso

POSIZIONE DELL’ASSOCIAZIONE RADICALE CERTI DIRITTI E DEL COLLETTIVO INTERSEXIONI SUI DIRITTI UMANI DELLE PERSONE INTERSESSUALI. Le persone intersessuali sono ancora oggi soggette a interventi chirurgici e a trattamenti farmacologici non consensuali e non necessari per la loro salute psico-fisica, interventi che hanno conseguenze gravi, spesso irreversibili. Ciò avviene nella piena discrezionalità dell’equipe medica e al di fuori di una precisa […]

CONTINUA A LEGGERE

Mozione Generale approvata dal VIII Congresso

L’VIII Congresso dell’Associazione radicale Certi Diritti, soggetto costituente del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito, udite le relazioni del Segretario e del Tesoriere le approva; Ringrazia e saluta le Istituzioni, le associazioni, le calabresi ed i calabresi che hanno accolto i lavori del Congresso rivolge a chiunque vincerà le prossime elezioni regionali un appello affinché […]

CONTINUA A LEGGERE

Mozione generale del IV Congresso 2010

Roma, 27 e 28 novembre 2010 Il 2010 è stato un anno importante per la storia della piena uguaglianza delle persone lgbt in Italia: la sentenza della corte costituzionale sul diritto al matrimonio civile per le persone dello stesso sesso rappresenta un deciso passo avanti su questa strada perché riconosce valore costituzionale alle unioni tra […]

CONTINUA A LEGGERE
Change this in Theme Options
Change this in Theme Options