unar

Unar/Governo: Scandaloso interveenire disciplinarmente su un organismo che dovrebbe essere indipendente e terzo!

Il 9 settembre scorso il Ministro Boschi in risposta a una interrogazione sul caso UNAR-Meloni ha risposto che UNAR stesso ha correttamente seguito una procedura definita in tempi non sospetti, e che non si poteva strumentalizzare la vicenda in termini politici. Apprezziamo l’intervento del Ministro sulla procedura seguita, ma nella risposta mancano elementi essenziali. Perché […]

CONTINUA A LEGGERE
Internet1

Che fine ha fatto il portale nazionale LGBTI? E’ passato un mese dalla sua presentazione all’Unar ma non è ancora stato pubblicato nulla

Il 4 giugno 2015 durante una conferenza stampa presso l’UNAR, alla presenza dell’On. Martelli, della senatrice vicepresidente del Senato Fedeli e tanti altri ospiti, è stato presentato il Portale Nazionale lgbti, creato all’interno della Strategia nazionale lgbti e destinato a descrivere ed offrire documentazione specifica su queste tematiche. Il portale appare ricchissimo di documentazione, di […]

CONTINUA A LEGGERE
camera

Certi Diritti: Ministra Giannini inadeguata su strategia nazionale e portale LGBT

“La Ministra Giannini infatti rispondendo ieri alla Camera nel question time su interrogazioni presentate da Costantino, Meloni e Carocci si dimostra totalmente inadeguata”, lo dichiara Yuri Guaiana, segretario dell’Associazione Radicale Certi Diritti. Come è noto lo scorso 4 giugno alla presenza della deputata Giovanna Martelli l’UNAR ha presentato un Portale lgbti prodotto dopo un lungo […]

CONTINUA A LEGGERE
europa_-_politica_-_la_sede_del_parlamento_europeo_a_strasburgo_imagefull

Parità di Genere. Certi Diritti: l’Italia torni ad essere europea

Con 341 voti a favore, 281 contro (gli unici del gruppo S&D a votare contro la risoluzione sono stati due eurodeputati del Pd: Damiano Zoffoli e Luigi Morgano) e 81 astensioni, il Parlamento di Strasburgo ha dato il suo ‘sì’ al rapporto, preparato da Maria Noichl (S&D, DE), sulla parità di genere che raccomanda lo […]

CONTINUA A LEGGERE
Ministero istruzione 16

Scuola. MIUR rottama la strategia contro il bullismo. Associazioni LGBTI: Grave passo indietro. Governo chiarisca.

Le associazioni lgbt (Agedo, Arcigay, ArciLesbica, Associazione Radicale Certi Diritti, Equality Italia, Famiglie Arcobaleno, Gay center, Mit) convocate a Roma per un workshop: il Miur dà forfait e viene data notizia della rottamazione delle azioni di contrasto al bullismo omofobico previste nell’Asse Educazione e Istruzione della Strategia Unar. È questo l’esito disastroso della giornata organizzata […]

CONTINUA A LEGGERE
fecondazione-assistita-la-stimolazione-ormonale-381550_w1020h450c1

PMA. Certi Diritti: adesso cada il divieto di accesso per le coppie lesbiche e single

“Con il pronunciamento di qualche giorno fa della Corte Costituzionale cade parte di quello che resta della Legge 40: il divieto di accesso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita per le coppie fertili portatrici di patologie genetiche e alla diagnosi pre-impianto, l’espressione più sadica di uno dei più odiosi errori del Parlamento italiano. Adesso si […]

CONTINUA A LEGGERE
KGsojNDS

Omofobia. Associazioni LGBTI: bene circolare MIUR in vista del 17 maggio

Con una circolare inviata a tutte le sovraintendenze, dirigenti scolastici, alle associazioni dei genitori e studenti e alle consulte studentesche, il Miur ha inteso rinnovare l’impegno rispetto alle azioni da svolgere negli istituti di ogni ordine e grado nel contrasto alle discriminazioni in ragione dell’orientamento sessuale, nel documento si legge: “Nello svolgere tale prezioso lavoro […]

CONTINUA A LEGGERE
6308653055_2fb99ddd73

Omofobia. Stupore per invito ad Amato a convegno Senato. Associazioni LGBTI non sono una claque

La vice presidente del Senato Valeria Fedeli, ha organizzato per il 19 maggio 2015 in occasione della Giornata internazionale contro l’omofobia, un convegno dal titolo “Diritti omosessuali, diversità come valore”, al quale parteciperanno i presidenti di Camera e Senato e anche Giuliano Amato giudice della Corte Costituzionale. Ricordiamo che Giuliano Amato, il 25 maggio del […]

CONTINUA A LEGGERE
vaticano_piovra

Bergoglio/Stefanini. Certi Diritti: Inaccettabile l’atteggiamento del Vaticano

«Con il no a Laurent Stefanini, cattolico praticante oltre che gay, Papa Francesco compie una pura e semplice discriminazione basata sull’orientamento sessuale del diplomatico nominato dall’Eliseo ambasciatore di Francia presso la Santa Sede». Lo dichiara Yuri Guaiana, segretario dell’Associazione Radicale Certi Dirtti, che continua: «La scusa della legge sul matrimonio egualitario in vigore in Francia […]

CONTINUA A LEGGERE
11139416_10205535334534820_7191988792996625468_n

Nozze gay. Certi Diritti: il 18 aprile dalle 14.00 davanti a Montecitorio per il 5° anniversario della sentenza 138/2010 della Corte Costituzionale

“Il 18 aprile dalle 14:00, in occasione del quinto anniversario della sentenza 138/2010 della Corte Costituzionale, saremo davanti a Montecitorio con il gruppo di coppie dello stesso sesso Affermazione Civile, tutte le associazioni e i singoli favorevoli ad una riforma del Diritto di Famiglia che estenda il matrimonio civile a tutte e a tutti. La […]

CONTINUA A LEGGERE
Change this in Theme Options
Change this in Theme Options