2948

Piacenza: Certi Diritti al fianco della mamma arcobaleno disobbediente, contro l’incertezza del Diritto.

“Siamo vicini a Sara, la mamma arcobaleno disobbediente di Piacenza, che ha deciso di autodenunciarsi in seguito alla richiesta degli uffici di stato civile della sua città di non menzionare la procreazione medicalmente assistita che ha permesso la nascita della figlia e di dichiarare nell’atto di nascita la presenza di un padre – anche se […]

CONTINUA A LEGGERE
37685785_10216118285620713_470952947941900288_n

Governo: primo incontro con il sottosegretario Spadafora. Aspettiamo strategia.

“Il 24 luglio l’Associazione Radicale Certi Diritti ha preso parte, con altre organizzazioni del panorama LGBTI, all’incontro promosso dal sottosegretario con delega alle pari opportunità Vincenzo Spadafora. Considerato il netto posizionamento del Governo sui temi delle libertà sessuali e dei diritti civili – dalla chiara scelta politica del conferimento della delega ‘alla famiglia’ a Lorenzo […]

CONTINUA A LEGGERE
Corinna Marrone

Da Comune di Milano primo atto di nascita con due mamme. Governo e Parlamento avvertiti: non ci fermiamo.

Oggi alle ore 16 il Sindaco Giuseppe Sala, quale ufficiale di stato civile, ha proceduto al primo atto di nascita con riconoscimento di due mamme. Eric Manfredi è nato sabato scorso ed è stato oggi proprio il Sindaco, quale rappresentante di quella Repubblica italiana che veniva festeggiata il giorno della sua nascita, a salutarlo quale […]

CONTINUA A LEGGERE
img-20171121-wa0010

Per la Corte di Giustizia matrimonio egualitario valido ovunque in UE per libertà di circolazione. Aggiornate il ministro Fontana.

“Con una sentenza storica la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha stabilito che il termine ‘coniuge’ non fa distinzione tra sposi dello stesso sesso o di sesso diverso ai fini del godimento dei diritti di libertà di circolazione nell’Unione Europea. Si tratta di un passo avanti fondamentale che vede consolidato il principio di non-inesistenza del […]

CONTINUA A LEGGERE
unioni-civili-gay-omosessuali

Unioni civili: accolta la richiesta di cittadinanza del partner non italiano

Dopo l’approvazione della legge che regolamenta le unioni civili in Italia e la possibilità per le coppie dello stesso sesso sposate o unite civilmente all’estero di trascrivere la loro unione in Italia, si è aperta la possibilità del/della partner non italiano/a di richiedere e ottenere la nostra cittadinanza. La prima persona, di cui abbiamo notizia, […]

CONTINUA A LEGGERE
Cattura

Annunci contro unioni civili minacciano legalità europea, avanti con matrimonio egualitario

“Con una raffica di annunci contro le unioni civili la destra cerca di accreditarsi come ‘partito della famiglia’. Non sanno, o forse, ancora peggio, sanno benissimo, di presentarsi solo come come il partito dell’illegalità europea. Ci vuole Più Europa per difendere la sentenza della Corte Europea dei Diritti Umani che ha messo con le spalle […]

CONTINUA A LEGGERE
LogoCartellino

Ha inizio oggi l’11° Congresso dell’Associazione

Inizia oggi l’undicesimo congresso dell’Associazione Radicale Certi Diritti i cui lavori si terranno nella sede di Radicali Italiani di via Bargoni 40 a Roma. Nella giornata di oggi saranno protagoniste le strategie per arrivare a una riforma egualitaria del Diritto di famiglia in un panel che vedrà la partecipazione dell’ex presidente del Tribunale dei minori […]

CONTINUA A LEGGERE
Alemania3-1024x642

Germania dice sì a Matrimonio Egualitario. Da noi libertà civili alla finestra.

“Nel mese dell’orgoglio e agli sgoccioli della legislatura popolari e socialisti tedeschi approvano il matrimonio egualitario, noi in Italia ci accontentiamo del dibattito sulle coalizioni elettorali, e le libertà civili stanno alla finestra. Diventando il quattordicesimo Paese europeo a superare la discriminazione matrimoniale, l’Italia perde quel ‘modello tedesco’ al quale si ispirò per la legge […]

CONTINUA A LEGGERE
1422511144-0-fecondazione-eterologa-al-via-in-sicilia-ancora-non-decise-le-tariffe-ecco-i-centri

Due mamme: bene Cassazione, ora riformare la Legge 40

“Una sentenza, quella della Corte di Cassazione resa nota oggi, che per ironia della sorte casca a dodici anni esatti dal referendum sulla legge 40: il figlio di una coppia di donne omosessuali nato all’estero con fecondazione eterologa deve essere iscritto all’anagrafe italiana con i cognomi di entrambe le madri. Una nuova doccia di realtà […]

CONTINUA A LEGGERE
coppia-gay_AFFIDAMENTO

Due padri: Corte d’Appello di Milano ordina la trascrizione di un’adozione gay in Usa

“Non c’è modo migliore di festeggiare la stagione dei Pride che con una sentenza grazie alla quale un Comune lombardo è stato obbligato a trascrivere l’adozione congiunta di un minore statunitense registrata da due uomini gay nello stato di New York. Lo ha stabilito la corte d’Appello di Milano ribadendo la non contrarietà all’ordine pubblico […]

CONTINUA A LEGGERE
Change this in Theme Options
Change this in Theme Options